twitch

Twitch: streamer disabile bullizzato su CS: GO viene ricoperto di donazioni

21 aprile 2017 Di News

Questa è la triste storia di Adam “Loop” Bahriz, uno streamer disabile su Twitch, che fortunatamente ha un lieto fine.

Vi presentiamo Adam “Loop” Bahriz, un ragazzo californiano di 17 anni da qualche anno streamer su Twitch e giocatore di Counter-Strike Global Offensive. Descritto così semplicemente, questo nome potrebbe non dire molto e potrebbe essere uno dei giovani che si dilettano ad impressionare altri giocatori su Twitch.

Purtroppo una differenza c'è, qualcosa che per alcuni, a quanto pare è un problema. Adam soffre infatti di una condizione genetica degenerativa nota come neuropatia sensoriale ed uditiva, che nel corso degli anni gli ha provocato la perdita di tutti i denti.

Per questa ragione Loop ha difficoltà a parlare, ma riesce a farsi capire comunque dai suoi iscritti e a farsi apprezzare soprattutto per le sue abilità da giocatore.

Ora, recentemente Adam stava svolgendo una delle sue classiche dirette su Twitch, seguito dai suoi fan. All'inizio della partita comunica ai suoi compagni di squadra della sua difficoltà a parlare, scusandosi in anticipo per eventuali incomprensioni.

Di tutta risposta i compagni di squadra, prima li intimano di non parlare e nonostante la sua accettazione, decidono di votarne l'espulsione dalla partita. Ovviamente il ragazzo non prende molto bene la cosa, ma decide di continuare a fare la diretta.

I suoi fan la prendono ancora peggio e in massa accorrono su Reddit aprendo un post nella quale si spiega brevemente la condizione di Adam, quello che è accaduto e chiedono alla community intera un gesto "d'affetto".

La risposta della community è quasi immediata con centinaia di dollari che cominciano a piovere nelle tasche di Adam, il quale commosso afferma che "in questo momento mia madre sta facendo una telefonata all'unica clinica della California del Sud, predisposta all'intervento chirurgico di cui ho bisogno. Ed è solo grazie a queste donazioni che potrò essere in grado di farlo".

Quel che bene finisce bene, verrebbe da dire. Ovviamente la reazione della community non giustifica il gesto iniziale che ha scatenato tutto questo e sarebbe bene che si riordasse che pure su internet, pure durante una partita multiplayer di un gioco, l'educazione ed il rispetto devono essere d'obbligo.

Kentucky Route Zero è il nuovo titolo gratuito per gli utenti Twitch Prime

Le persone iscritte ad Amazon Prime e contemporaneamente iscritte a Twitch hanno diritto ad ottenere il "titolo" di membro di Twitch Prime, un servizio che porta alcuni vantaggi, tra cui contenuti esclusivi per alcuni titoli, ma anche giochi gratuiti.

Questo mese tocca a Kentucky Route Zero entrare nel catalogo dei titoli gratuiti di questo mese, così come accade per il PlayStation Plus e per Xbox Live. Si tratta di un titolo indie molto particolare che ci catapulterà all'interno di un'avventura misteriosa.

Continua a leggere

Tags