Una delle caratteristiche più interessanti di La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor era l'albero delle abilità che permetteva di scegliere fra tre diversi alberi delle abilità, arrivando ad ottenere combinazioni davvero letali.

In un nuovo video dedicato a La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, invece, è stato presentato parte del nuovo sistema di abilità, mostrando l'albero dedicato alle capacità da "predatore".

Rispetto al passato, il secondo capitolo si propone di avere molte nuove abilità e possibilità di personalizzazione del personaggio, dal punto di vista di queste. Di seguito si può trovare il video in questione.

Ricordiamo che il 25 agosto il titolo di Monolith debutterà su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra non sarà ambientato solo a Mordor

Dopo l'annuncio di La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra sono state molte le domande relative alla storia che verrà raccontata nel gioco. In ogni caso, recentemente Michael de Plater, vice presidente creativo di Monolith, ha approfondito la questione spiegando la ragione del nome dato al titolo.

Stando a quanto dichiarato, la trama non sarà incentrata su Mordor, come il primo capitolo, ma sulle armate di Sauron che stanno attaccando le varie città umane della zona.

"Una delle ragione per cui si intitola L'Ombra della Guerra e non semplicemente Mordor è che andremo al di la di queste terre", ha dichiarato il vice presidente. "Questo perché l'Oscuro Signore sta accrescendo le sue armate e le sue forze, guidate dal Re Stregone di Angmar, hanno oltrepassato i confini di Mordor e hanno attaccato la città umana di Minas Ithil".

Continua a leggere