omnigul-destiny

Destiny, hotfix 2.6.0.2 risolve il problema del timer in Eliminazione

21 aprile 2017 Di News · PlayStation 4 · Xbox One

Destiny si aggiorna con una nuova patch che va a risolvere diverse criticità, legate ad alcuni bug e glitch rilevati di recente.

Destiny ha ricevuto un nuovo aggiornamento che lo porta alla versione 2.6.0.2. La patch è abbastanza contenuta, sia in termini di diensioni, sia di contenuto, ma va ad aggiustare alcune criticità rivelate di recente.

In primis, durante la modalità Eliminazioni, in caso di uccisione di un Guardiano, capitava che il timer si stoppasse e non riprendesse il conto alla rovescia, una volta rianimato il giocatore. Questo portava a partite virtualmente infinite. Ora è stato risolto.

Oltre a questo sono stati sistemati numerosi crash e problemi legati all'inventario e a bug di alcuni venditori presenti nel gioco, come Eris nella Corte di Onyx.

Cliccando qui troverete il breve change log in inglese della patch.

destiny-i-signori-del-ferro-raid-furia-meccanica

Destiny 2: per Phil Spencer verrà giocato per almeno 5 anni

Nel corso di un'intervista per il sito Gamsutra, il capo della divisione Xbox Phil Spencer ha dichiarato che, secondo il suo parere, Destiny 2 avrà un ciclo vitale di almeno 5 anni.

Paragonando il nuovo titolo sviluppato da Bungie a World of Warcraft, queste sono state le dichiarazioni di Spencer:

"Credo Destiny 2 sarà uno di quei titoli che anche a distanza di cinque, sei o sette anni continuerà ad essere giocato dagli appassionati. Sarà qualcosa di simile a World of Warcraft. Il quale, come sapete bene, conta milioni di giocatori attivi a distanza di oltre 10 anni".

Il boss di Xbox ha infatti ricordato di come abbia speso più di 600 ore sul primo Destiny. Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Phil Spencer?

Continua a leggere