Gli studi indipendenti di videogiochi solitamente tendono ad avere un approccio molto più sentimentale con le loro creazioni. Lo ha ulteriormente dimostrato il creatore di RiME, Paul Rubio in una recente intervista.

Infatti, Rubio ha dichiarato di aver "passato due giorni a piangere" dopo aver letto i commenti su NeoGAF sul suo titolo, circa sei mesi. "Se avessi dovuto iniziare all'epoca lo sviluppo del gioco, probabilmente ora non esisterebbe".

Rubio ha continuato affermando di aver capito che "un prodotto può essere tanto amato, quanto odiato". Le ragioni di tale "odio" stando al director di Tequila Works andrebbe ricondotte al trailer di debutto pubblicato da Sony, dove inizialmente il titolo era un'esclusiva, e che non mostrava alcune gameplay tratto dal gioco, ma solo cinematic di quello che sarebbe potuto essere prodotto, andando ad "illudere" molti utenti.

Una vecchia storia insomma. Ad oggi RiME debutterà su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch il 26 maggio.

Rime

RiME: annunciata la data di uscita ed il prezzo

Tequila Works ha annunciato data di uscita e prezzo di RiME, il nuovo titolo action e adventure, passato dall'essere una esclusiva Sony a titolo multi piattaforma.

"RiME è un'avventura single player che utilizza i rompicapi per raccontare il senso di meraviglia e di scoperta attraverso gli occhi di un ragazzino che si sveglia su un'isola misteriosa dopo essere naufragato sulle sue coste", leggiamo nel comunicato stampa.

Tequila Works ha definito due date di lancio, una per PlayStation 4, Xbox One e PC ed un'altra per Nintendo Switch. Per quel che riguarda le prime piattaforme dette, RiME debutterà il 26 maggio sia in versione fisica, sia in digitale al prezzo consigliato di 34,99 euro.

Continua a leggere