copertina

Videogamer Italia Top & Flop

16 aprile 2017 Di Speciali

Questa settimana i top e flop toccano gli argomenti più disparati: da Bayonetta a Super Mario, senza dimenticare le immancabili Nintendo Switch e Project Scorpio.

Questa settimana, il podio delle notizie top e di quelle flop è decisamente variegato. Nintendo Switch e Project Scorpio, ormai si contendono a suon di dichiarazioni la medaglia per la popolarità (anche se basta uno scivolone di Nintendo circa la pubblicazione di un bundle per far comparire l'azienda nipponica altresì tra i flop).

Ci sono, inoltre, delle sorprese come il malware Rensenware, la smentita di un nuovo Star Wars: Knights of the Old Republic e la pubblicazione di Bayonetta su PC dopo ben otto anni di attesa.

Tra i top, quindi, abbiamo la conferma che Project Scorpio verrà presentata durante l'E3, la pubblicazione di Bayonetta su PC e una batteria aggiuntiva ideata appositamente per Nintendo Switch.

Tra i flop, invece, troviamo il sopracitato Rensenware, la smentita delle voci circa un nuovo Star Wars e la dichiarazione che Mario Kart 8 Deluxe sarà disponibile in bundle con Switch solo in Russia.

I top della settimana

top
Che sia la volta buona?

SwitchCharge, la batteria aggiuntiva da 2000 mAh che potrebbe raddoppiare la durata di Nintendo Switch, ha superato l'obiettivo di raccogliere 80 mila dollari su Indiegogo. Al momento in cui scriviamo ha superato i 140 mila dollari, segno che - di fatto - la batteria "s'ha da fare". Gli imprenditori sono rimasti talmente sorpresi da aver deciso di fare di più, annunciando che molte altre novità attendono SwitchCharge da qui alla conclusione della campagna di raccolta fondi.

Tramite un post, Phil Spencer (capo della divisione Xbox) ha dichiarato che il reveal completo di Project Scorpio avverrà in occasione dell'E3 di quest'anno. Le voci che volevano l'organizzazione di un evento precedente alla fiera di Los Angeles, quindi, non hanno trovato conferma. "Siamo entusiasti di svelare Project Scorpio e le incredibili esperienze di gioco cui presterà la sua potenza all'E3 di giugno", è stato il commento di Spencer.

Dopo otto anni di attesa, finalmente Bayonetta è stato pubblicato su Steam, permettendo ai videogiocatori PC di dedicarsi al famoso titolo targato Platinum Games. L'uscita è stata anticipata da un countdown apparso sul sito ufficiale, allo scadere del quale è stata fatta la rivelazione. Il gioco supporterà varie risoluzioni, tra cui anche l'agognata 4K, con un frame rate di 60 fps.

I flop della settimana

top
Peccato: ci speravamo.

Qualche giorno fa era trapelata in rete un'immagine relativa ad un bundle di Nintendo Switch avente per protagonista Mario Kart 8 Deluxe. Purtroppo, Nintendo ha dichiarato che l'abbinamento console / titolo è relativo unicamente al mercato russo. Tutti gli altri si dovranno accontentare di acquistare separatamente il gioco e la console: ci chiediamo, però, se in Europa e in Nord America arriverà mai un bundle con Nintendo Switch.

Un altro rumor smentito riguarda lo sviluppo di un nuovo Star Wars: Knights of the Old Republic. L'informazione, però, era corretta solo in parte: la software house, infatti, ha sì proposto un prototipo per un remake del titolo ma quest'ultimo non è stato approvato.

Un singolare malware ha cominciato a mietere vittime su GitHub, costringendo gli utenti a giocare ad un titolo estremamente difficile. Qualche giorno fa, infatti, un ragazzo della Corea del Sud particolarmente annoiato ha creato un malware chiamato Rensenware, in grado di rubare informazioni sensibili dal PC infettato. È risaputo che i coreani amino le sfide e questo ragazzo non fa eccezione: il gioco, infatti, è talmente difficile che neppure il creatore stesso è riuscito a sviluppare il punteggio minimo necessario a neutralizzare il malware. Ha così deciso di creare un programma per neutralizzarlo e lo ha caricato su GitHub, chiedendo al contempo scusa per l'accaduto.