Un primo piano di Ezio.

Assassin's Creed: l'immagine "trapelata" sull'antico Egitto è un falso

23 marzo 2017 Di News

Aymar Azaizia ha dato recentemente voce ad alcuni quesiti degli utenti relativi ad Assassin's Creed, prima di tutto negano la veridicità di alcune immagini.

Recentemente su Reddit è stato "intervistato" dagli utenti, Aymar Azaizia, Head of Content della serie di Assassin's Creed presso Ubisoft. L'uomo ha infatti partecipato a questa sorta di botta e risposta dove ha potuto dare una risposta ai numerosi quesiti offerti dagli utenti che vi hanno partecipato.

In primis, l'uomo ha confermato che l'immagine pubblicata qualche tempo fa, nella quale si vede un personaggio simile ad un assassino in un ambientazione antica - probabilmente l'Antico Egitto - è un falso, o comunque non riguarda Assassin's Creed.

Questo rimette in dubbio - o forse no - l'idea che il gioco abbia davvero come ambientazione la terra dei faraoni. Sul prossimo gioco, l'uomo non si è sbilanciato più di tanto, dichiarando solo che la recente uscita di titoli open world particolarmente interessanti come Zelda od Horizon: Zero Dawn pone nuove sfide alla software house.

Ha dichiarato, inoltre, che l'ambientazione contemporanea "è parte integrante" della serie, per questo è stata particolarmente sottolineata anche da altri media legati al franchise. Il multiplayer, invece, difficilmente farà ritorno nel prossimo capitolo.

Assassin's Creed

Assassin's Creed Empire: sarà un antenato di Altair il protagonista?

In giornata vi abbiamo riportato come un retailer ha messo in listino Assassin's Creed Empire, quello che dovrebbe essere il nuovo capitolo del famoso franchise creato da Ubisoft.

Arrivano adesso nuove informazioni secondo le quale, in questo nuovo titolo, impersoneremo un antenato di Altair.

Altair Ibn-La’Ahad è stato il primo assassino della serie, colui che ha avviato il franchise di Assassin's Creed e lo ha fatto conoscere al mondo. Dunque questo starebbe a significare che l'intenzione di Ubisoft è quella di portare la serie agli arbori, cercando di recuperare la fiducia persa con gli ultimi capitoli.

Secondo le ultime speculazioni, Assassin's Creed: Empire dovrebbe essere ambientato nell'Antico Egitto permettendo così alla software house di creare spazi molto più aperti dove far girovagare il nostro assassino, oltre a creare una storia più "personale" dato che non sono accaduti eventi particolarmente significativi in quell'epoca.

Continua a leggere