xbox 360

Xbox 360: la causa sui "dischi danneggiati" si appresta a concludersi a favore di Microsoft

22 marzo 2017 Di News · Xbox 360

Qualche tempo fa, alcuni consumatori di Xbox 360 fecero causa a Microsoft per alcune console difettate che danneggiavano il DVD, durante le partite.

Qualche tempo fa, alcuni giocatori di Xbox 360 intrapresero una curiosa azione legale nei confronti di Microsoft. La ragione è semplice, vale a dire il difetto di alcune console che portava irrimediabilmente a rovinare il disco di gioco, inserito nel lettore DVD della console.

L'azione legale non prese mai le forme della class action, in quanto negata da alcuni giudici federali che videro nella piccola percentuale di console difettate - solo lo 0,4% - un segnale per indicare la restrizione del problema.

Di fatto le leggi americane prevedono che si definisca class action qualsiasi azione legale intrapresa da un gruppo di persone talmente grande che far partecipare tutti sarebbe impraticabile.

Negli scorsi giorni è arrivata un'altra batosta per i consumatori che hanno intentato la causa. Un altro giudice si è dichiarato contrario all'appello fatto dai querelanti in merito alla definizione di class action, definendo l'azione dei consumatori come un tentativo di aggirare le leggi federali.

In seguito un altro giudice ha dichiarato apertamente che ci sono buone ragioni per dar ragione a Microsoft, a meno che prendere questa decisione non comporti qualcosa di terribile per i querelanti e secondo il giudice questo non è il caso.

Fine della storia per i consumatori di Xbox 360?

xbox 640x360

Phil Spencer apre la possibilità di titoli Xbox 360 retrompatibili su PC

Il programma di retrocompatibilità di Xbox One è partito ormai da tempo, esattamente nel mese di novembre del 2015. Da quel giorno molti giochi per Xbox 360 sono divenuti retrocompatibili con l'attuale ammiraglia di casa Microsoft.

Quando, a fine anno, verrà resa disponibile sul mercato anche Project Scorpio, tali titoli verranno resi disponibili anche su quest'ultima console. Per quanto riguarda il PC, invece?

Questa domanda se la sono posta in molti, ed un fan in particolare ha chiesto allo stesso Phil Spencer, capo della divisione Xbox, se la retrocompatibilità per i giochi Xbox 360 arriverà anche sui personal computer.

"Far funzionare la retrocompatibilità in modo efficace su tutte le differenti configurazioni PC sarebbe un lavoro molto più arduo rispetto a quanto avviene su Xbox One, ma mai dire mai", è stata la risposta di Spencer.

Continua a leggere

Tags