Screenshot della versione Wii U: non male, vero?

Zelda: Breath of the Wild, come ottenere la cavalcatura segreta "Signore della Montagna"

7 marzo 2017 Di Guide

Ritorniamo con una nuova guida per Zelda: Breath of the Wild. Questa volta spiegheremo come ottenere la cavalcatura "Signore della Montagna".

Il Signore della Montagna è una cavalcatura segreta, presente in The Legend of Zelda: Breath of the Wild, simile a un cavallo scintillante con quattro occhi ambrati e maestose corna a forma di rami. Essa è la più veloce e bella del gioco, e ottenerla sarà tutt'altro che semplice.

La creatura si trova in un boschetto in cima al Monte Satori, ad ovest di Central Hyrule. Per arrivarci, basterà teleportarsi alla torre di Ridgeland per poi proseguire verso sud. Una volta sul monte, bisognerà cercare un albero di ciliegio accanto ad uno specchio d'acqua.

Per trovarla, bisognerà visitare la zona di notte, ma non è detto che il Signore della Montagna appaia ogni giorno: sarà necessario tentare l'imboscata più di una volta prima di poterne cogliere i frutti.

Una volta individuato lo strano cavallo, sarà necessario avvicinarsi furtivamente ad esso e balzarci sù. Sarebbe consigliabile salvare prima di buttarsi in mischia: le variabili sono tante e non si sa mai come potrebbe andare a finire.

La cavalcatura richiederà ben due cerchi completi di stamina per essere domata, quindi sarà meglio astenersi dal tentare la cattura a meno che non si abbiano molti upgrade sulla resistenza.

Per avvicinarsi senza troppi problemi al Signore della Montagna, potrebbe risultare utile consumare un pasto che fornisca un bonus furtività. La velocissima cavalcatura ora sarà vostra, e potrà essere spronata fino a cinque volte consecutive prima di dover farla riposare, ma sfortunatamente, essa non potrà essere registrata presso una stalla.

zelda botw2

Zelda: Breath of the Wild, come sbloccare finali alternativi

Come in ogni RPG che si rispetti, anche in The Legend of Zelda: Breath of the Wild sono presenti finali multipli, sbloccati in base alle missioni e alle azioni compiute dal giocatore durante il gioco.

In particolare, il gioco di casa Nintendo offre due finali: uno standard, che la maggior parte dei giocatori sbloccheranno, e uno che invece viene definito come "il vero finale" del titolo.

Per il finale standard non c'è molto di speciale da dover fare. Basterà completare le missioni del gioco per giungere fino al boss finale, Ganon. Dopo averlo battuto, sbloccheremo il finale che la quasi totalità dei giocatori che giocheranno al titolo per la prima volta otterranno.

Per il finale alternativo, o quello "reale", se così possiamo dire, le cose si complicano un bel po'. Infatti, arrivarci richiederà tanto tempo e soprattutto moltissimo impegno essendo pensato per quella categoria di giocatori che hanno fame di obiettivi e di sbloccare qualsiasi feature del gioco.

Per ottenerlo, bisognerà liberare tutte le Bestie Divine presenti in Breath of the Wild, per farle combattere insieme a noi nella battaglia finale contro Ganon. Oltre alle Bestie, si dovranno trovare tutti i ricordi di Link, e ovviamente, completare tutte le missioni del gioco.

Dopo che i giocatori avranno terminato tutte le operazioni richieste allo sblocco del finale, esso verrà sbloccato e riprodotto dopo il filmato del finale standard, una volta aver battuto Ganon.