Sony ha annunciato che il PlayStation Network riceverà una manutenzione programmata nella notte tra il 26 e il 27 febbraio.

Il servizio andrà dunque down dalle 2 del mattino (ora italiana) del 27 febbraio alle ore 12 dello stesso giorno. Saranno dunque 10 ore di manutenzione che serviranno per apportare modifiche e miglioramenti all'online della piattaforma.

Durante la manutenzione, che colpirà PS4, PS3, PS VIta e lo store online, i videogiocatori non potranno usufruire dei seguenti servizi: PlayStation Music, PlayStation Video, PlayStation Now e gestione dell'account.

Sony non ha dato spiegazioni sul motivo di un così lungo servizio di manutenzione.

psn

PlayStation Now: PS3, PS Vita e Sony Bravia non saranno più supportati

PlayStation Now è un servizio creato da Sony, il quale permette ai giocatori di non comprare i titoli ma bensì di giocarli in streaming direttamente sui server di Sony.

Il servizio era risalito alle cronache la scorsa estate quando approdò in prova anche su PC, permettendo a migliaia di giocatori di provare titoli come The Last of Us, mai arrivati in una versione per PC.

PlayStation Now ad oggi è disponibile su molti dei device appartenenti all'universo Sony come PS4, ma anche PS3, PS Vita ed ovviamente PC. A partire dall'agosto del 2017, però, il supporto ad alcuni di questi cesserà.

Nel tentativo di "migliorare i servizi offerti", Sony ha confermato che su PlayStation 3, PS Vita e su altri tipi di device il servizio non sarà più disponibile.

Le uniche piattaforme rimaste saranno PlayStation 4 e PC.