Tutti i possessori di DiRT Rally su PlayStation 4 stanno per ricevere una curiosa sorpresa. Il titolo di Codemasters, infatti, si è arricchito con un espansione dedicata completamente alla PlayStation VR.

Questo aggiornamento renderà giocabile l'intera esperienza con il visore per la realtà virtuale, aggiungendo anche una modalità co-pilota per permettere ad un secondo giocatore di aiutare il primo con suggerimenti attraverso il controller o i social.

Questa espansione non sarà gratuita, ma sarà acquistabile sia come DLC standalone sul PlayStation Store al prezzo di 12,99 euro, sia in formato fisico come DiRT Rally Plus allo stesso prezzo.

Altre opzioni di acquisto prevedono un bundle tra il gioco principale e questa aggiunta dedicata esclusivamente al VR. Qui di seguito trovate il trailer di annuncio di questa versione VR di DiRT Rally.

Vi ricordiamo che il DLC già disponibile solo su PlayStation 4.

DiRT Rally: la nostra recensione

Qui di seguito trovate la prima parte della nostra recensione dedicata al gioco di guida.

Arriva prepotentemente su console current-gen una dei migliori racing simulativi a tema rally di tutti i tempi, DiRT Rally, dopo un anno di Early Access su Steam.

Codemasters si è superata con questa produzione, che propone, forse per la prima volta, il mondo del rally senza compromessi, dopo la deriva più arcade degli ultimi episodi della serie, che prosegue dal 2007 succedendo ai precedenti Colin McRae's Rally.

Già, perché DiRT Rally è un po' il Dark Souls delle simulazioni di guida, difficile, realistico e non adatto a i giocatori che pensano di trovarsi di fronte ad un arcade: ogni errore si paga a caro prezzo, non esistono replay, e anche riavviare la gara farà perdere alcuni dei crediti bonus ottenibili completando le sessioni.

Il titolo è stato portato su console in maniera davvero ottimale, con una risoluzione di 1080p e 60 fps granitici sia su PS4 che su Xbox One, con un aspetto visivo impressionante e un sonoro davvero realistico, come chi ha seguito dal vivo qualche gara di rally potrà confermare.

Continua a leggere